La solidità delle banche italiane tra "Bail-in" e mercato dei crediti deteriorati

Per maggiori informazioni scrivi a formazione@aiaf.it 

Obiettivi

AIAF Financial School ha istituito una Divisione Consulenti Finanziari con l’obiettivo di fornire alla figura del Consulente Finanziario un supporto formativo alla propria attività professionale.

L’obiettivo del corso è quello di fare una panoramica della regolamentazione europea entrata in vigore negli ultimi anni e in corso di definizione, alla luce della supervisione unica della BCE, dell’introduzione del cosiddetto “bail-in” e più in generale del percorso che porterà al completamento dell’Unione Bancaria. In tale ambito verranno approfondite anche le recenti misure governative volte a creare le condizioni per velocizzare la riduzione del peso dei crediti deteriorati delle banche italiane. 

Destinatari

Il Corso si rivolge ai Consulenti Finanziari, ai professionisti della finanza che operano nelle banche, nelle società di gestione, nelle assicurazioni e nella promozione finanziaria degli investimenti, ma anche ai giornalisti finanziari, agli investor relator e a tutti coloro che nella propria attività necessitano di una conoscenza professionale della materia.

Programma

Alcune premesse di contesto

  • Gli impatti della crisi sulle banche
  • Il nesso tra banche e sovrano
  • La Banking Union, in particolare il Single Supervisory Mechanism

Crisis management  e Bail-in, cosa è cambiato in seguito alle nuove
regole europee e alla Banking Union

  • La Bank Recovery & Resolution Directive e lo strumento del Bail-in
  • Il Single Resolution Mechanism
  • Il Resolution Fund
  • TLAC e MREL

L’eredità della crisi: i crediti deteriorati delle banche italiane

  • I numeri dei NPL
  • Le peculiarità italiane nel confronto europeo
  • Le misure governative per velocizzare i recuperi, favorire la creazione  di
    un mercato dei NPL e ridurre il peso dei crediti deteriorati sui bilanci delle banche
  • Dal progetto della Bad Bank alla GACS
  • Le iniziative intraprese dalle banche
Durata (giorni): 
1
Quota: 
900,00
Scontata (*): 
720,00