Prima TLTRO sotto le attese

Giovedì, 18 Settembre, 2014

L’ammontare di richieste delle banche in occasione della prima delle due operazioni TLTRO è stato di importo limitato: 82,6 mld di Euro, rispetto a stime che andavano dai 100 ai 300 mld di Euro. L’esito è parzialmente spiegato dalla prossima pubblicazione dei risultati dell’asset quality review e degli stress test che ha probabilmente indotto le banche a rimandare la richiesta della maggior parte dei fondi a dicembre.

Tuttavia, l’ammontare inferiore alle attese è spiegato principalmente dal fatto che più che nell’offerta di credito, soprattutto in Italia, il problema sta nella domanda.

Le condizioni economiche non giustificano investimenti da parte delle imprese o l’ulteriore indebitamento delle famiglie.

Il risultato modesto della prima delle TLTRO, d’altronde, aumenta la probabilità che la BCE proceda celermente verso i passi successivi:

  • l’acquisto di ABS, sul cui ammontare permangono diverse incognite;
  • l’acquisto di titoli di Stato, la cui efficacia sarebbe indubbia.