2002, n. 109 - Luglio - Quaderni AIAF - L'Embedded value nelle Compagnie assicurative vite

Il presente documento intende fornire degli spunti di riflessione sulle metodologie di calcolo dell’Embedded value nelle compagnie vita e nelle società di gestione di fondi comuni. L’utilizzo sempre più frequente dell’Embedded value per la valutazione delle compagnie vita e delle società di raccolta del risparmio, ha fatto si che questa metodologia sia uscita dal ristretto ambito degli attuari assumendo una rilevanza crescente per una molteplicità di figure nell’ambito della comunità finanziaria. La maggior parte degli analisti e degli investitori, infatti, considerano ormai anche in Italia l’ Embedded value come un dato essenziale, non solo per la valutazione delle compagnie, ma anche per comprenderne più pienamente il trend di redditività.  

Rapporto della Commissione “Analisi fondamentale”

Responsabili Giampaolo Trasi e Guido Cisternino

Gruppo di Studio "Embedded Value"

Autori: 

Marco Battistoni (coordinatore), Project Manager CSC Computer Sciences Italia, Associato Aiaf
Elena Biffi, Libero Professionista, Associato Aiaf 
Paolo Concaro, Responsabile Investimenti equity, Effegestioni SGR, Socio Aiaf
Paolo Alberto Maggi, Portfolio Manager Effegestioni SGR, Socio Aiaf Guido Crivellaro, Analista capo BPL, Sinvest SIM, esterno 
Osvaldo Angeretti, Dottore Commercialista, Socio Aiaf 
Simonetta Chiriotti, Analista Mediobanca, Socio Aiaf 
Luca d’Onofrio, Consulente Corporate Governance, CGEY, Socio Aiaf 

Allegati: 
AllegatoDimensione
Indice Quaderno AIAF n. 109173.56 KB