2017, n. 172 - I Quaderni AIAF online - Bilancio Integrato e di Sostenibilità: la comunicazione dei contributi ai SDGs

Executive Summary

In seguito alla definizione di 17 Sustainable Development Goals (SDGs) e 169 targets indicati nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite1 è ora necessaria per la loro realizzazione un’azione concertata e collettiva da parte dei Governi e degli investitori, delle Borse Valori e del settore privato anche attraverso nuove forme di partnership ed un numero sempre più ampio di aziende sta pensando come comunicare il proprio impegno attraverso un processo integrato di reporting.

Il settore privato ricopre un importante ruolo nel contribuire a raggiungere gli SDGs che può essere rafforzato soprattutto se il processo di reporting viene allineato con il sistema di misurazione e monitoraggio utilizzato per valutare anche le performance di sostenibilità. Tale allineamento consente di affrontare eventuali lacune nei dati evidenziate, tra gli altri, dalla UN Statistical Commission e dal Sustainable Development Solutions Network e di definire comuni azioni da parte di tutte le aziende per il raggiungimento dei SDGs.

Un allineamento del reporting aziendale con i megatrend globali stimola una progressiva adozione di forme di reporting quali il Bilancio Integrato piuttosto che quello di Sostenibilità, la definizione di uno standard che migliora la comparabilità, trasparenza e responsabilità, consente di affrontare le carenze di dati attraverso comuni sforzi per una efficace raccolta di informazioni, condividere le responsabilità e la governance ed allineare il processo decisionale e le azioni verso il raggiungimento di obiettivi globali significativi e misurabili a tutti i livelli ad un ritmo accelerato.

In questo Quaderno AIAF della serie Intangibles vengono presentati a confronto il Bilancio Integrato e quello di Sostenibilità di quattordici aziende, internazionali e nazionali, che stanno iniziando a segnalare il proprio impegno attraverso i fattori ambientali, sociali e la corporate governance (ESG) e la strategia di trasformazione dei sei capitali dell’International Integrated Reporting Council (IIRC) di cui dispongono e dai quali dipende la profittabilità nel breve, medio e lungo termine integrati nel modello di business aziendale per dare un contributo a porre fine alla povertà, proteggere il pianeta e assicurare prosperità per tutti.

Gruppo di Lavoro di AIAF

“Mission Intangibles®”

Consigliere Referente

Alberto Borgia

Promotori ed Autori del progetto di indagine

Andrea Gasperini
Socio Aiaf responsabile del Gdl “Mission Intangibles®”

Mission Intangibles è un team di professionisti il cui obiettivo è quello di svolgere un ruolo di guida, motivazione e confronto critico delle analisi sui metodi di identificazione e comunicazione degli assets e dei rischi intangibili e valorizzazione dei fattori ambientali, sociali e la corporate governance (ESG)

Federica Doni
Ricercatore confermato di Economia Aziendale presso il Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia, Università degli Studi di Milano-Bicocca

Allegati: 
AllegatoDimensione
Executive Summary Quaderno AIAF n. 172286.15 KB