iStock-831060776.jpg

AIAF ESG DAILY NEWS
ESG integration in the
investment decisions

a cura dell'area Sostenibilità

 

Il decreto legislativo n. 254 del 30 dicembre 2016  ha introdotto, all'art. 2, l'obbligo di pubblicare una  dichiarazione (individuale o consolidata) di carattere non finanziario ("DNF") in capo agli enti di interesse pubblico rilevanti (Eipr).
CONSOB promuove il raggiungimento degli obiettivi UE di incremento degli investimenti in impieghi connotati da sostenibilità ambientale e sociale, incoraggia gli operatori all’adesione volontaria alle raccomandazioni della TCFD e a redigere una Dichiarazione non Finanziaria per aumentare la trasparenza nei mercati finanziari sui rischi e le opportunità legate al clima.

Banca d’Italia. L’allocazione strategica e la sostenibilità degli investimenti della banca centrali

Il nuovo numero della collana Bankitalia “Mercati, infrastrutture, sistemi di pagamento” MISP descrive il processo di allocazione strategica degli investimenti sviluppato dalla Banca d’Italia e la metodologia adottata per l’applicazione dei criteri di sostenibilità ad alcune delle classi di attività del portafoglio. Dal 2019 la Banca d’Italia ha integrato i principi di gestione dei propri investimenti finanziari con l’adozione di fattori ambientali, sociali e di governo delle imprese (Environmental, Social and Governance, ESG). I risultati dell’allocazione strategica hanno guidato il processo di investimento della Banca, orientandolo a una maggiore diversificazione del portafoglio e a un miglioramento del profilo di sostenibilità degli investimenti.

2021.12.30

KKS Advisors and Arcmont Asset Management. ESG in Private Debt: Rising to the Challenge

In un settore in cui le aspettative sull'integrazione ESG stanno superando le pratiche di molti istituti di credito, i gestori di Private Debt ricorono un ruolo chiave da svolgere nella creazione di mercati finanziari più sostenibili. Obiettivi del rapporto di KKS sono tre: 1. Servire come introduzione all'integrazione ESG vista attraverso la lente di un prestatore privato. - 2. Offrire un quadro per l'integrazione dei fattori ESG nell'asset class del Private Debt. – 3. Aiutare l'industria a muoversi verso la creazione di best practice di integrazione ESG e definire le aspettative per il futuro dei fattori ESG nel debito privato.

2021.12.14

KKR. Sustainability Expert Advisory Council (SEAC)

NEW YORK - (BUSINESS WIRE) - KKR, una delle principali società di investimento globali, ha annunciato oggi il lancio del suo Sustainability Expert Advisory Council (il "SEAC"). Il SEAC comprende sei importanti esperti indipendenti su questioni ambientali, sociali e di governance ("ESG") tra cui il clima; diversità, equità e inclusione; lavoro e forza lavoro; governance e trasparenza; e responsabilità dei dati. Il SEAC integrerà le crescenti capacità ESG interne di KKR offrendo preziose informazioni e prospettive esterne su temi di sostenibilità e consigliando l'azienda sulla strategia e le iniziative ESG.

2021.12.03

FE fundinfo ESG Market Review

La consapevolezza dei fattori ESG è cresciuta tra gli investitori negli ultimi anni e sta sempre più plasmando le loro prospettive e governando le loro decisioni. La FE fundinfo ESG Market Review 2021 viene quindi pubblicata in un momento opportuno per gli investitori per consentire loro di comprendere come il panorama dei fondi del Regno Unito sta affrontando la sfida dell'investimento responsabile.

2021.11.24

Edelman Trust Barometer 2021

Il quinto rapporto speciale annuale del barometro fiduciario di Edelman: investitori istituzionali identifica le questioni fondamentali che modellano i criteri di investimento globali e delinea i modi in cui le aziende possono creare fiducia con la comunità degli investitori. La ricerca rivela nuove aspettative degli investitori su ESG, cambiamenti climatici, attivismo degli azionisti, attivismo dei dipendenti. Tra gli altri approfondimenti, i risultati mostrano che gli investitori ora sottopongono i fattori ESG allo stesso controllo delle considerazioni operative e finanziarie. Tuttavia, gli investitori sono scettici nei confronti delle informazioni e degli impegni ESG. Inoltre, l’87% degli intervistati prevede un maggior numero di contenziosi a causa del fatto che le aziende non hanno mantenuto le promesse ESG.

2021.11.22

ALBERTO NAGEL: “LA SFIDA DI OGGI È INTEGRARE I CRITERI ESG NEI MODELLI DI BUSINESS”

L’Amministratore Delegato di Mediobanca Alberto Nagel ha aperto l’evento con un approfondimento sul ruolo strategico del sistema finanziario nella transizione green e sulle iniziative implementate sino ad ora dal Gruppo Mediobanca. Sono seguite due tavole rotonde moderate da Piero Munari, Managing Partner di Arwin&Partners. - La prima, dal titolo “Esg, sustaibaility & impact: decise actions and tangible evidence”, ha visto la partecipazione di Alberto Chiandetti, Portfolio Manager di Fidelity International Ltd, Federica Rampinini Principle for Responsible Investments Relationship Manager Italy, Greece & Malta e di Sabahat Salahuddin, Director di Blackrock Investment Stewardship. - “Esg&sostenibilità: una prospettiva sull’Italia” invece il tema della seconda tavola rotonda che ha visto l’intervento di Diego Galli, CFO di Inwitt, Matteo Merlin, Head of Green and Sustainable Finance di Eurizon, Luca Moroni, CFO del Gruppo Hera e di Marco Spano, Head of DCM Group di Mediobanca.

2021.1118

Qatar Stock Exchange launches ESG tradable index in collaboration with MSCI

Qatar Stock Exchange (QSE) ha annunciato oggi il lancio dell'indice MSCI QSE 20 ESG (MQ 20 ESG Index) in collaborazione con MSCI Inc. progettato per identificare i primi 20 titoli all'interno dell'indice MSCI Qatar IMI che dimostrano il miglior profilo ambientale, sociale e di governance (ESG). “Stiamo rispondendo alla domanda degli investitori con il lancio di questo indice e ci aspettiamo che funga da barometro per le aziende locali in termini di performance ESG” (Rashid Al Mansoori, CEO di Qatar Stock Exchange)

2021.1115

EUROSIF REPORT 2021. Fostering Investor Impact – Placing it at the heart of sustainable finance

EUROSIF insieme ai membri SIF cerca di impostare un nuovo corso per la finanza sostenibile concentrandosi su come la finanza può ottenere risultati positivi nel mondo reale e sostiene gli investitori ad affrontare le sfide di sostenibilità della biosfera solo attraverso le società in cui investono, utilizzando tre leve: 1. Coinvolgimento degli azionisti, - 2. finanziamento di società con capitale limitato e progetti sotto finanziati che sono fondamentali per la transizione e – 3. invio di segnali di mercato attraverso l'allocazione del capitale.

2021 novembre

Climate Financial Risk Forum Guide 2021 - Managing legal risk

Il Climate Financial Risk Forum (CFRF) ha pubblicato una guida pratica che dettaglia le migliori pratiche, gli strumenti pratici e le raccomandazioni per le società finanziarie per aiutarle ad adattare i loro rischi, la strategia, la divulgazione e i processi decisionali. Argomenti trattati sono: - Sfide della rendicontazione climatica specifica per le istituzioni finanziarie - Quali sono i rischi e le responsabilità associati alle mancate segnalazioni per gli istituti finanziari? - Gestire i rischi nella segnalazione e negli approcci alle buone pratiche.

2021 ottobre

Clifford Chance. ESG: SUSTAINABLE CORPORATE GOVERNANCE AND NEW DUE DILIGENCE DUTIES IN EUROPE

Nell'ambito del Green Deal europeo, la Commissione Europea ha introdotto una “sustainable corporate governance initiative” finalizzata a garantire che l'ambiente e gli interessi sociali siano completamente radicati nelle strategie aziendali. Il lavoro della Commissione è incentrato su due proposte: - Chiarire il dovere di diligenza degli amministratori sui regolamenti aziendali per ridurre la pressione a breve termine e promuovere l'integrazione della sostenibilità nel processo decisionale dell’azienda. - Richiedere alle aziende di prestare attenzione ai diritti umani obbligatori e attività due diligence ambientale (mHREDD) nell’ambito delle proprie operazioni e delle loro catene di approvvigionamento.

2021 ottobre

MIB ESG index

Euronext e Borsa Italiana lanciano oggi il nuovo indice MIB® ESG. Si tratta del primo indice ESG (Environmental, Social and Governance) dedicato alle blue-chip italiane che combina la misurazione della performance economica con gli impatti ESG, in linea con i principi del Global Compact delle Nazioni Unite. La composizione dell’indice si basa sull’analisi dei criteri ESG da parte di Vigeo Eiris (V.E.), società di Moody's ESG Solutions. La metodologia prevede una graduatoria delle migliori 40 società sulla base di criteri ESG, selezionate tra le 60 italiane più liquide.

2021 ottobre

ISDA: Sustainability-linked Derivatives: KPI Guidelines

Da quando è stato presentato il primo derivato legato alla sostenibilità (SLD) nell'agosto 2019, gli operatori di mercato hanno investito in una varietà di SLD, principalmente in Europa, ma più recentemente in Asia e negli Stati Uniti. I SLD incorporano o creano un flusso di cassa legato alla sostenibilità utilizzando indicatori chiave di prestazione (KPI) progettati per monitorare la conformità agli obiettivi ambientali, sociali e di governance (ESG). I KPI sono quindi fondamentali per l'efficacia e l'integrità dei SLD a cui si riferiscono. I KPI devono essere definiti con precisione per avere certezza giuridica su come operano e influiscono sui flussi di cassa e in modo che possano essere verificati oggettivamente.

2021 settembre

Intesa Sanpaolo: Al top in Europa per le relazioni con analisti, investitori e aspetti ESG

Intesa Sanpaolo si conferma miglior banca europea e miglior società italiana per le relazioni con gli analisti finanziari e gli investitori istituzionali e per gli aspetti ESG, nella classifica stilata da Institutional Investor. Confermati anche i primi posti di Carlo Messina, miglior CEO del settore bancario europeo, di Stefano Del Punta (miglior CFO) e di Marco Delfrate (miglior Investor Relations Professional).

2021 settembre

EFAMA: european fund classification

EFAMA aggiorna le categorie della classificazione dei fondi europei
Nella classificazione dei fondi azionari è stata introdotta una categoria di temi d'investimento, insieme ai tre principali criteri di classificazione: settore, esposizione geografica e capitalizzazione di mercato. In particolare, sono stati individuati dodici temi d'investimento: Risorse naturali, Infrastrutture, Clima, Agricoltura, Acqua, Biotecnologie, Medtech, Energia pulita, Digitalizzazione, Nutrizione, Tendenze globali e High Dividend.

2021 maggio

SDG Impact Standard

Marzo 2021 è stata pubblicata la seconda bozza di consultazione degli UNDP SDG Impact Standards for Enterprises che colmano una lacuna richiesta per facilitare il contributo aziendale allo sviluppo sostenibile. Guidano le aziende su come integrare l'impatto sullo sviluppo sostenibile nella pratica, nella politica, nel processo decisionale e nella governance. Valutare i problemi materiali dello sviluppo sostenibile e gli impatti su di essi è un prerequisito per identificare l'effetto sulla creazione del valore

2021 marzo

IMPACT INVESTING. Forum por l’investissement responsible

L'impatto si riferisce alle esternalità sociali e / o ambientali positive attese dagli investimenti (l'approccio del "perché" o del "risultato"). I temi dell'impatto sono tanto diversi quanto gli investitori d'impatto ed esempi di impatti sono: creazione di posti di lavoro in aree con elevata disoccupazione; fornire accesso ai servizi essenziali per le popolazioni a basso reddito (accesso all'istruzione, all'assistenza sanitaria, all'elettricità); una riduzione delle emissioni nette di GHG per unità di prodotto

2021 marzo

Emissione sindacata del primo BTP green

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) comunica di aver affidato a BNP Paribas, Crédit Agricole Corp. Inv. Bank, Intesa Sanpaolo S.p.A., J.P. Morgan AG e NatWest Markets N.V. il mandato per il collocamento sindacato del primo BTP Green, il nuovo titolo di Stato dedicato al finanziamento delle spese sostenute dallo Stato a positivo impatto ambientale così come previsto dalla legge di bilancio per il 2020 (legge 27 dicembre 2019, n. 160).

2021 marzo

NEW YORK, 3 febbraio 2021 / PRNewswire / - S&P Dow Jones Indices ("S&P DJI")

Il principale fornitore di indici al mondo, ha annunciato oggi il debutto dei suoi ultimi indici S&P ESG, dell'indice S&P MidCap 400 ESG e dell'S & P Indice ESG SmallCap 600. Metodologia: Gli indici S&P MidCap 400 ESG e S&P SmallCap 600 ESG puntano al 75% della tradizionale capitalizzazione di mercato di S&P MidCap 400 e S&P SmallCap 600 per ogni settore Global Industry Classification Standard (GICS). Sono escluse le aziende coinvolte nella produzione di armi controverse, carbone termico e tabacco, nonché le società che ottengono risultati scarsi in relazione ai Principi del Global Compact delle Nazioni Unite.

2021 febbraio

THE SUNDAY TIMES: Sustainable Investing 2021

Non c'è mai stato momento migliore per investire in ESG: miliardi sono detenuti in obbligazioni verdi, il Regno Unito si impegna a "ricostruire meglio" e il nuovo presidente degli Stati Uniti mette il cambiamento climatico tra le priorità della sua agenda. Il rapporto sull'investimento sostenibile pubblicato dal The Sunday Times esplora il modo in cui la tecnologia del machine learning aiuta gli investitori a scegliere titoli ESG, esamina la fattibilità di legare la retribuzione dei dirigenti ai risultati ecologici e si chiede se una Banca nazionale per le infrastrutture potrebbe mai essere possibile.

2021 febbraio

Il fondo sovrano norvegese investirà in società con il 30% di donne nei cda

Reuters segnala che il fondo sovrano norvegese ha dato disposizione che le aziende in cui investe nel mondo aumentino la presenza femminile a livello apicale e anche a livello dei quadri, fino ad arrivare ad un 30% dei loro direttori interni. Il fondo possiede circa l’1,5% delle azioni globali, distribuite in circa 9.000 società per un totale di assets amministrati per 1,3 mila miliardi di dollari.

2021 febbraio

MEFOP: I fondi pensione verso il giro di boa ESG

L’integrazione dei fattori ESG nei portafogli degli investitori previdenziali è un trend che si è andato rafforzando negli ultimi anni ed un ulteriore consolidamento è atteso dai provvedimenti normativi che stanno interessando il settore previdenziale (IORP II, e SRD II).
Un ulteriore passo in avanti sarà imposto dal regolamento SFDR 2019/2088 che richiede la trasparenza delle informazioni ESG che gli investitori dovranno iniziare a rendere disponibili a far data dal 10 marzo 2021.

2021 febbraio

La World Benchmarking Alliance (WBA)

Ha pubblicato il secondo report annuale SDG2000, in cui presenta le 2.000 aziende che hanno la maggiore influenza nel contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite. Quest'anno, per la prima volta, WBA ha identificato anche i 10 maggiori investitori tra queste 2.000 imprese influenti, al primo posto risultano The Vanguard Group, BlackRock e State Street.

2021 gennaio

AZIONI GREEN (Sole 24 Ore)

Quali rischi dietro al boom dei titoli legati all’idrogeno.

2021 gennaio

Stakeholder Capitalism: allineare la creazione di valore con protezione dei valori (S&P Global Ratings)

La premessa fondamentale del capitalismo degli stakeholder è trovare un equilibrio e compromesso nel soddisfare le esigenze e servire gli interessi di tutte le parti interessate: clienti, dipendenti, fornitori, comunità, società e ambiente, nonché azionisti. Questo implica che lo scopo di un'azienda è creare valore sostenibile a lungo termine e condiviso per tutti.

2021 gennaio

Larry Fink's 2021 letter to CEOs

Nella sua lettera annuale molto attesa ai CEO, Larry Fink CEO di BlackRock ha delineato un piano ambizioso per combattere il cambiamento climatico spingendo le aziende a promuovere piani espliciti su come le loro attività sopravvivranno mentre l'economia globale lavora per eliminare le emissioni di gas serra entro il 2050.

2021 gennaio

SNAM è entrata a far parte del Nasdaq Sustainable Bond Network

La rete di finanza sostenibile gestita dal Nasdaq che riunisce investitori, emittenti, banche d'investimento e organizzazioni specializzate e sarà in grado di ampliare ulteriormente il suo potenziale pubblico di investitori internazionali più sensibili alle questioni legate alla sostenibilità. Marco Alverà, Amministratore Delegato di Snam, ha dichiarato: "L'adesione al Sustainable Bond Network segna un importante riconoscimento dell'impegno e della leadership di Snam nella finanza sostenibile, il cui contributo del finanziamento societario disponibile dovrebbe aumentare dal 40% al 60%, in linea con la strategia dell'azienda fino al 2024. La finanza sostenibile è infatti uno dei pilastri della strategia di sviluppo di Snam e dei nostri investimenti nella transizione energetica come mezzo per contribuire attivamente a un mondo a zero emissioni”.

2021 gennaio

Il consorzio Gas for Climate

Ha pubblicato un documento programmatica che fornisce una logica basata sull'analisi sul motivo per cui è necessario un obiettivo dell'11% per il gas rinnovabile per soddisfare l'ambizione climatica dell'UE di ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 55% nel 2030.

2021 gennaio

A Gas for Climate policy paper January 2021

Oggi, il consorzio Gas for Climate ha pubblicato un documento programmatica che fornisce una logica basata sull'analisi sul motivo per cui è necessario un obiettivo dell'11% per il gas rinnovabile per soddisfare l'ambizione climatica dell'UE di ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 55% nel 2030.

2021 gennaio

By Gabriel Karageorgiou (Arabesque AM) and George Serafeim (HBS)

La maggior parte dei manager ESG fa fatica a ottenere l'attenzione degli investitori.
Molti manager ESG, leggendo le performance di crescita dei fondi ESG, potrebbero credere che lanciare una nuova società di investimento ESG o un'offerta ESG riscuoterà un successo automatico. La nostra analisi dei dati mostra che questo è lontano dalla verità: la maggior parte di questi sforzi fallisce. Quindi cosa possiamo imparare da coloro che falliscono e da quelli che hanno successo?

2021 gennaio

Shareaction: Voting Matters 2020

Le risoluzioni degli azionisti sono un aspetto essenziale della gestione dei patrimoni. Dimostrano richieste chiare e aspettative degli investitori alle aziende. Questo rapporto considera come 60 dei più grandi gestori patrimoniali del mondo hanno votato su 102 risoluzioni degli azionisti su cambiamenti climatici, lobbismo legato al clima e questioni sociali, durante il periodo da settembre 2019 ad agosto 2020, e come hanno giustificato le loro scelte di voto.

2020 dicembre

The Council for Inclusive Capitalism with the Vatican

Una nuova alleanza di leader aziendali globali che risponde alla sfida di papa Francesco di applicare i principi di moralità alle pratiche di impresa e di investimento, le organizzazioni si impegnano ad azioni concrete per creare un sistema economico più equo, sostenibile e affidabile

2020 dicembre

Guida agli indici di Morningstar per la gestione dei fondi

Gli indici basati su criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) sono aumentati in risposta alla domanda dei risparmiatori attenti a questioni come cambiamento climatico, diversità, inclusione e corporate governance.

2020 dicembre

ESG oversight: The corporate director’s guide (PwC 11/2020)

Le aziende lungimiranti apprezzano essere all'avanguardia sulle tematiche ESG perché vedono il collegamento con il loro successo a lungo termine

2020 novembre

BCE Financial Stability. Review: il mercato finanziario verde è in rapida crescita

Nel Financial Stability Review del mese di novembre 2020, la BCE riporta lo stato di avanzamento dei fondi ESG e delle obbligazioni verdi. È emerso che: il mercato finanziario verde è in rapida crescita a livello globale (170% dal 2015); gli investitori nell'area dell'euro si sono orientati verso i fondi ESG dall'inizio del Coronavirus; quasi tutti i settori hanno aumentato le proprie partecipazioni in obbligazioni verdi nel primo trimestre del 2020; le banche hanno rafforzato il loro ruolo nel finanziamento verde. La BCE osserva che i mercati finanziari possono aiutare a sostenere la transizione verso un'economia più sostenibile e ridurre la vulnerabilità ai rischi legati al clima

2020 novembre

EDELMAN TRUST Barometer 2020

ESG fundamental to investment decisions

2020 ottobre

Poste Italiane ottiene il rating “A” da parte di MSCI (Morgan Stanley Capital International)

Tra le principali agenzie di valutazione delle performance di sostenibilità aziendali sulla base di specifici criteri Environmental, Social and Governance (ESG). Poste Italiane "è stata premiata per i progressi compiuti in ambito di gestione del lavoro, con l'adozione di standard che coprono importanti disposizioni sui diritti umani nelle politiche di Gruppo e le sottoscrizioni ai principi del United Nations Global Compact (UNGC) e ai Women Empowerment Principles (WEP). Il giudizio di MSCI riflette il costante impegno intrapreso da Poste Italiane su tematiche ambientali, sociali ed economiche ed è la testimonianza di una cultura aziendale basata sulla sostenibilità.
7 2020 settembre Investimenti ESG e megatrend, una relazione duratura I cambiamenti climatici rappresentano la principale tendenza sostenibile su cui puntare in questo momento. Lo confermano gestori e fund selector in occasione della tavola rotonda virtuale sugli investimenti SRI. https://fundspeople.com/it/investimenti-esg-e-megatrend-una-relazione-duratura/
6 2020 settembre Borse, Wall Street sceglie il verde. I titoli sostenibili battono l’S&P500 Il verde è diventato il colore predominante anche a Wall Street. L’indice S&P500 ESG, quello più sostenibile, batte l’S&P 500 tradizionale. A fine agosto si è raggiunto il massimo della forbice: è stato registrato un guadagno del 12,63% contro il +9,74% (i dati sono in dollari americani). Intanto le masse in gestione di fondi ed ETF “responsabili” hanno raggiunto il trilione di dollari (Il Sole 24 Ore) https://www.ilsole24ore.com/art/borse-wall-street-sceglie-verde-titoli-sostenibili-battono-l-sp500-ADvg8Bq
5 2020 settembre SU EXTRAMOT PRO IL PRIMO GREEN BOND DI MEDIOBANCA Primo Green Bond da 500 milioni di Euro di Mediobanca quotato sul segmento ExtraMOT PRO di Borsa Italiana – 2. L’emissione ha una durata di 7 anni e una cedola annua dell’ 1% - 3. I proventi derivanti dell’emissione verranno utilizzati a finanziare o rifinanziare alcuni progetti che rispecchiano i requisiti del "Green and Sustainable Bond Framework" approvato dal Gruppo Mediobanca. "Il mercato degli strumenti sostenibili continua a crescere e il primo Green Bond di Mediobanca dimostra la sempre maggiore attenzione che l’intera comunità finanziaria attribuisce a queste tematiche. La nuova emissione conferma inoltre l’impegno di Borsa Italiana nella promozione e nello sviluppo di un mercato obbligazionario caratterizzato da una cultura finanziaria sempre più sostenibile

2020 ottobre

Borse, Wall Street sceglie il verde. I titoli sostenibili battono l’S&P500

Il verde è diventato il colore predominante anche a Wall Street. L’indice S&P500 ESG, quello più sostenibile, batte l’S&P 500 tradizionale. A fine agosto si è raggiunto il massimo della forbice: è stato registrato un guadagno del 12,63% contro il +9,74% (i dati sono in dollari americani). Intanto le masse in gestione di fondi ed ETF “responsabili” hanno raggiunto il trilione di dollari (Il Sole 24 Ore)

2020 settembre

SU EXTRAMOT PRO IL PRIMO GREEN BOND DI MEDIOBANCA

Primo Green Bond da 500 milioni di Euro di Mediobanca quotato sul segmento ExtraMOT PRO di Borsa Italiana – 2. L’emissione ha una durata di 7 anni e una cedola annua dell’ 1% - 3. I proventi derivanti dell’emissione verranno utilizzati a finanziare o rifinanziare alcuni progetti che rispecchiano i requisiti del "Green and Sustainable Bond Framework" approvato dal Gruppo Mediobanca. "Il mercato degli strumenti sostenibili continua a crescere e il primo Green Bond di Mediobanca dimostra la sempre maggiore attenzione che l’intera comunità finanziaria attribuisce a queste tematiche. La nuova emissione conferma inoltre l’impegno di Borsa Italiana nella promozione e nello sviluppo di un mercato obbligazionario caratterizzato da una cultura finanziaria sempre più sostenibile

2020 settembre

Da gennaio 2021 la BCE accetterà i sustainability-linked bonds come collateral

A partire dal 1 gennaio 2021, la BCE accetterà obbligazioni che hanno strutture di cedole legate a obiettivi ambientali o uno o più degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite relativi al cambiamento climatico o al degrado ambientale. Questa iniziativa è stata accolta con favore dagli asset manager.

2020 settembre

Conferenza Episcopale Italiana. Gestire i beni della Chiesa in modo etico secondo i criteri ESG

La Chiesa cattolica ha ampliato le proprie linee guida per gli investimenti responsabili integrando i criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) nel rispetto delle caratteristiche che deve avere un prodotto finanziario anche sotto un profilo “etico”. Un approfondimento è riservato ai criteri di esclusione in cui la CEI fa rientrare quelli legati alla protezione della vita, al sostegno della dignità umana e della giustizia economica, la cura dell’ambiente, la protezione degli animali ed infine la sostenibilità degli investimenti.

2020 febbraio

World Bank’s IFC adotta nuove regole sul clima per dissuadere i finanziamenti a favore del carbone

La divisione del privare-sector della World Bank ha introdotto nuove restrizioni riferite ai cambiamenti climatici per i suoi investimenti nelle banche commerciali per incoraggiare i finanziatori a ridurre il sostegno ai progetti di carbone in Africa e in Asia. L'International Finance Corp (IFC), che possiede partecipazioni in molte grandi banche commerciali nei mercati emergenti, spera che le restrizioni inducano altri investitori a uscire dal settore del carbone.

2020

LEGAL ESG

Il lavoro ESG decolla presso i grandi studi legali, mentre i clienti navigano tra gli obblighi di divulgazione. Il primo trimestre del 2021 ha inondato gli studi legali a servizio completo con la richiesta da parte dei clienti aziendali di consulenza legale su come navigare nel processo di divulgazione incerto e nella gestione reputazionale dell'attività ambientale, sociale e di governance (ESG) della loro attività aziendale.

2021 giugno

BLOOMBERG: The Rising Cost of Investing Responsibly

Investors need more information, but it’s not clear who will end up paying for it.

2019 gennaio