iStock-1200938039 - Copia.jpg

 50° ANNIVERSARIO AIAF

 25 Gennaio 1971 - 2021

Video completo Evento

Intervento di apertura di Fabio Panetta, Membro Comitato Esecutivo BCE

Intervista a Davide Grignani, Presidente AIAF

QUADERNI AIAF ONLINE

Video presentazione

Quaderno AIAF online n. 183

Metodi di rettifica dei prezzi azionari

 

Fino dai tempi della sua costituzione l’AIAF ha annoverato i fattori di rettifica dei corsi azionari fra i temi di suo interesse. Lo ha fatto attingendo alla pratica già esistente nei mercati borsistici continentali europei. Relativamente alle società quotate alla Borsa Valori di Milano, è stata proprio l’AIAF ad introdurne l’uso corrente nella pratica. Infatti, per lungo tempo AIAF ha calcolato puntualmente e resi noti questi dati di utilità pubblica, indicati generalmente con la lettera “k”; tanto da dedicare, nel tempo, alcuni “Quaderni” specificamente alla metodologia del calcolo dei “fattori di rettifica (o “di aggiustamento”) dei corsi azionari” che, così, sono entrati nella familiarità di molti operatori e conosciuti come “coefficienti AIAF”.

Two Men in Office

AIAF STANDARD SETTER

AIAF valorizza, sviluppa e tutela le seguenti attività professionali:

  • analisi finanziaria

  • asset management

  • financial planning

  • investment banking/corporate finance

  • financial risk management

  • independent board membership

Dal 1988, AIAF FINANCIAL SCHOOL offre a professionisti, manager e neolaureati un ambiente di apprendimento ricco e stimolante. Abbiamo una proposta esclusiva e unica di certificazioni e programmi di formazione riconosciuti a livello nazionale e internazionale

iStock-1165375376.jpg
Sala Conferenze Glass
iStock-1124412962.jpg

Diventa Socio

iStock-1165375376.jpg

Pubblicazioni

iStock-673016920.jpg

AIAF Sostenibile

iStock-496660640.jpg

Linee Guida AIAF per la stesura della ricerca su titoli equity quotati

Ape su una margherita

Advisory Board

 

© 2020 - AIAF | C.F.: 80137990158 | P.I.: 06522710968 | Rea MI 1899407 | Fondo Dotazione 100.000 €  | privacy