© 2019 - AIAF | C.F.: 80137990158 | P.I.: 06522710968 | Rea MI 1899407 | Fondo Dotazione 100.000 €  | privacy

Il Gruppo di lavoro “Il Bilancio Legale 2018” ha voluto affrontare ed evidenziare l’impatto delle novità introdotte dal D.Lgs. n. 139 del 18.08.2015, che ha recepito la direttiva comunitaria n. 34/2013, sulla “Clausola generale di redazione del bilancio”.

Le novità introdotte dal legislatore hanno modificato e/o introdotto, tra gli altri, gli artt. 2423, 2423bis, 2424, 2424bis, 2425, 2425ter, 2426, 2427, 2427bis, 2435bis, 2435ter c.c.. Tali novità hanno dato alla clausola generale di redazione del bilancio un diverso significato. Infatti, quest’ultima, non è definita né dal legislatore né dai principi contabili nazionali emanati da OIC e, quindi, il suo significato non potrà che desumersi, in particolar modo, dalla lettura e applicazione degli artt. 2423, 2423bis, 2426 e 2427 c.c.. Se queste disposizioni di legge cambiano anche il significato della clausola generale di redazione del bilancio cambierà di conseguenza.

Quaderno 178 - Il Bilancio Legale 2018

€ 15,00Prezzo