Gruppo di Lavoro di AIAF

Area Asset Management: approfondimento su Automated investment management ovvero Robo-Advisory 
 

Nell’ambito delle Attività Speciali 2021, lanciate da AIAF in occasione del suo 50mo Anniversario (il podcast dell’evento contenente anche l’intervento del dottor Fabio Panetta della BCE è disponibile sul nostro sito www.aiaf.it) ho il grande piacere di introdurre il Quaderno AIAF nr. 185, coordinato dall’ingegner Aurelio Lonardo, Socio AIAF certificato CIIA, in cui Gruppo di Lavoro AIAF analizza ed illustra le principali dinamiche e sviluppi del cosiddetto settore degli operatori Robo Advisor.

L’obiettivo principale è quello di analizzare e comprendere meglio come la trasformazione digitale e le applicazioni di Artificial Intelligence e Machine Learning stiano impattando l’attività di consulenza finanziaria B-to-B, B-to-B-to-C e B-to-C. Le considerazioni elaborate nel Quaderno intitolato “Robo Advisory e dintorni”, esaminano i principali business model adottati da questi operatori innovativi per offrire un servizio di consulenza finanziaria alla clientela, nonché le problematiche che potrebbero sorgere rispetto alla normativa vigente sulla tutela del risparmio e quali trend potrebbero materializzarsi nei prossimi anni nel settore strategico per il nostro Paese della protezione e gestione del risparmio italiano.

I costi contenuti di questa tipologia di consulenza finanziaria, ed in particolare quelli relativi alle commissioni di gestione, esercitano effetti molteplici su domanda e offerta di questo servizio da parte dei diversi segmenti di clientela: nel quinquennio in corso (2020 – 2025) - ci dicono gli autori - il numero dei clienti potenziali potrà raddoppiare realizzando un tasso di crescita annuo di circa il 20%.

Sono particolarmente grato anche a questo volonteroso Gruppo di Lavoro AIAF, coordinato dal Socio ingegner Aurelio Lonardo, per questo Quaderno che va a raggiungere nel nuovo Archivio Storico AIAF il recentissimo Quaderno nr. 184 dove si sono affrontati con interesse e successo le tematiche relative alla Sostenibilità Economica e Finanziaria degli operatori Fintech italiani. Entrambi testimoniano il grande sforzo in corso da parte di tutta l’AIAF nel settore dell’innovazione e digitalizzazione. A tutti un sentito ringraziamento e un augurio di Buona Analisi.

 

AIAF PROUD OF BEING !

Il Presidente

Davide Grignani

Autori:

Gianandrea Bertello, Fintech Initiatives

Luigi Gilli, Responsabile Investimenti mobiliari e PE Norfin, EMF Bocconi, Socio AIAF

Aurelio Lonardo, Consulente in finanza e strategia d’impresa,CIIA, Socio AIAF

Andrea Rocchetti, Moneyfarm, Head of Investment Advisory, CIIA, Socio AIAF

Quaderno AIAF online n. 185

Robo-Advisory e dintorni